image001 modL’ANGSA segnala, Venerdì 6 Marzo 2015 ore 17:30, sala Primo Levi, biblioteca Archimede piazza Campidoglio 50, Settimo Torinese.

La diversità cognitiva che caratterizza le persone appartenenti allo spettro autistico influenza anche l’espressione dell’attaccamento e della sessualità. Attribuire il giusto significato ad alcuni comportamenti manifestati nella sfera intima affettiva riduce il rischio di interpretazioni problematiche e di atteggiamenti infantilizzanti da parte di operatori e famigliari.
Riconoscere la sessualità come parte dello sviluppo consente di includerla tra i diritti che garantiscono il benessere e l’autonomia di una persona.

Parteciperà all’incontro Simona Cherubini, psicologa e psicoterapeuta cognitivo comportamentale. Svolge attività clinica presso lo Studio “OfficinaMente” di Roma. Consulente presso il TSMREE dellASL RM D dove effettua valutazioni a favore di persone appartenenti allo Spettro Autistico.

Per informazioni: Michele Raffa 335 6325118  

 

scarica il depliant

Print Friendly, PDF & Email
Recent Posts
Contattaci

Scrivi alla segreteria per qualsiasi informazione, ti sarà inviata una mail di risposta non appena possibile. Grazie!

Not readable? Change text. captcha txt