image001 modL’ANGSA segnala, Venerdì 6 Marzo 2015 ore 17:30, sala Primo Levi, biblioteca Archimede piazza Campidoglio 50, Settimo Torinese.

La diversità cognitiva che caratterizza le persone appartenenti allo spettro autistico influenza anche l’espressione dell’attaccamento e della sessualità. Attribuire il giusto significato ad alcuni comportamenti manifestati nella sfera intima affettiva riduce il rischio di interpretazioni problematiche e di atteggiamenti infantilizzanti da parte di operatori e famigliari.
Riconoscere la sessualità come parte dello sviluppo consente di includerla tra i diritti che garantiscono il benessere e l’autonomia di una persona.

Parteciperà all’incontro Simona Cherubini, psicologa e psicoterapeuta cognitivo comportamentale. Svolge attività clinica presso lo Studio “OfficinaMente” di Roma. Consulente presso il TSMREE dellASL RM D dove effettua valutazioni a favore di persone appartenenti allo Spettro Autistico.

Per informazioni: Michele Raffa 335 6325118  

 

scarica il depliant

Print Friendly
Recent Posts
Contattaci

Scrivi alla segreteria per qualsiasi informazione, ti sarà inviata una mail di risposta non appena possibile. Grazie!

Not readable? Change text. captcha txt
comunicatobrochure_convegno (1)_Pagina_1_mod