a-vela-spiegata

Convegno Nazionale

“A Vela Spiegata”

Cuneo, Teatro Toselli

2 – 3 Dicembre 2016

su buone prassi e percorsi di vita nelle persone con disabilità

Il 3 dicembre si celebra la Giornata internazionale delle persone con disabilità, un’occasione per promuoverne i diritti ma anche per illustrare le buone prassi che ne consentono la piena inclusione nella società. E di queste buone prassi Cuneo è un protagonista che ha qualcosa da raccontare al resto del Paese.

Ha infatti trovato in queste settimane conclusione l’innovativo progetto “VelA – Verso l’autonomia” − promosso dalla Fondazione CRC in collaborazione con gli Enti Gestori dei servizi socio-assistenziali della provincia di Cuneo, i Distretti Socio Sanitari ASL CN1 e CN2 e le Associazioni le Cooperative sociali impegnate sul territorio, con il coordinamento scientifico del Dipartimento di Filosofia e Scienze dell’Educazione dell’Università degli Studi di Torino.

Il convegno nazionale “A VelA Spiegata – Buone prassi e percorsi di vita nelle persone con disabilità” (Cuneo, 2/3 dicembre 2016) rappresenta innanzitutto l’occasione per dare voce ai protagonisti – giovani persone con disabilità e loro famiglie – al racconto del percorso di vita indipendente che hanno potuto sviluppare grazie al progetto VelA. Esempi reali di come i diritti di inclusione possano realmente trovare compiutezza.
Ad ascoltare queste esperienze di successo e a interloquire con i protagonisti saranno presenti Enrico Costa (Ministro con delega sulla famiglia), Andrea Olivero (Vice Ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali), i Senatori Nerina Dirindin, Ignazio Angioni e Patrizia Manassero, i Deputati Chiara Gribaudo e Giovanni Monchiero, operatori e amministratori locali, famiglie e persone con disabilità provenienti da tutta Italia. A questi si aggiungeranno importanti esperti di rilievo nazionale: Vincenzo Falabella, Presidente della FISH (Federazione Italiana Superamento handicap); Pietro Vittorio Barbieri, Portavoce del Forum del Terzo Settore; Roberto Speziale, Presidente dell’Anfass; Marco Espa, Presidente dell’ABC Associazione Bambini Cerebrolesi; Mario Battaglia, Presidente Fondazione AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla).
La due giorni cuneese prevede più di 15 ore di lavori, suddivise in 3 riunioni plenarie e 3 workshop pomeridiani, in cui verranno affrontati temi di particolare attualità, dal “dopo di noi” al sostegno della famiglia e ai caregivers, dal diritto alla personalizzazione e co-progettazione dei percorsi di vita indipendente all’inclusione lavorativa.

Un’occasione quindi per parlare di disabilità a partire dai diritti di cittadinanza, in coerenza con quanto sancito dalla Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità, che riconosce il diritto di tutte le persone con disabilità a vivere nella società, con la stessa libertà di scelta delle altre persone e promuove l’adozione di misure efficaci e adeguate a facilitare il pieno godimento da parte delle persone con disabilità di tale diritto e la loro partecipazione attiva nella società.
Nella mattinata di sabato inoltre si terrà il primo incontro nazionale dei Comitati regionali per l’attuazione della L. 162/1998, la norma che ha innescato lo sviluppo della personalizzazione e co-progettazione nel sociale.
La sera del 2 dicembre il convegno ospiterà inoltre il concerto, aperto a tutta la cittadinanza, del pianista Ivan Dalia, cieco, finalista dello programma televisivo “Italia’s Got Talent” e attualmente in tournee a New York: un’occasione unica per ascoltare la sua testimonianza e le sue composizioni originali eseguite dal vivo.

“Il grande interesse che questo convegno sta suscitando, non solo in provincia di Cuneo, testimonia quanto il tema del sostegno alla disabilità sia oggi di strettissima attualità e profondamente sentito dalle famiglie e dalla società tutta”, commenta il presidente della Fondazione Giandomenico Genta “I tre anni di attività portati avanti con il Progetto Vela si concludono con questo momento di restituzione, ma l’impegno della Fondazione su questi temi continuerà anche nel 2017, con l’obiettivo di sostenere le famiglie e coinvolgere sempre più le istituzioni del territorio, per far sì che il diritto alla vita indipendente sia davvero per tutti”.

L’ingresso al convegno è gratuito, è necessario iscriversi all’indirizzo mail vela@fondazionecrc.it

Per approfondire quanto realizzato nell’ambito del progetto VelA – Verso l’autonomia e seguire il percorso di Fabio e Matteo, due dei giovani protagonisti del progetto, grazie alle puntate della web serie Vela Spiegata, è possibile consultare il sito web della Fondazione CRC all’indirizzo http://www.fondazionecrc.it/index.php/promozione-e-solidarieta-sociale/progetto-vela

Scarica il Comunicato Stampa Ufficiale ico-pdf

Scarica il Programma ico-pdf

Print Friendly
Recent Posts
Contattaci

Scrivi alla segreteria per qualsiasi informazione, ti sarà inviata una mail di risposta non appena possibile. Grazie!

Not readable? Change text. captcha txt
festival-edu-miniature-sito_-home-pageconcerto-di-natale-ivrea-canavese-2016-miniature-sito_-home-page