A9R16n0c1l_xu9t3l_3q4

La medicina e lo sport 

al servizio della disabilità

15 Aprile – I° Sessione ore 09.00

16 Aprile – II° Sessione ore 09.00

Presso Novara Auditorium – Banca Popolare di Novara

Da secoli, ormai, il mondo dello sport è sempre più variegato tanto nelle discipline quanto negli atleti, sia che lo esercitino a livello agonistico o amatoriale. Infiniti incontri fatti di dedizione, impegno e con continuità hanno caratterizzato ad ogni evento risultati degni di onore, ma anche di sconfitte senza per questo deludere oltre una certa misura… Tutto ciò trae origine dai Giochi Olimpici dell’Antica Grecia, per poi proseguire sino ai giorni nostri tanto da rappresentare una indicazione talvolta anche terapeutica: mantenimento della propria condizione di salute e come prevenzione delle patologie sotto l’occhio vigile della Medicina Generale e Sportiva, e delle Scienze Sociali. In particolare per quanto riguarda lo sport praticato da molti disabili, affetti dalle più diverse patologie (più o meno invalidanti) con l’obiettivo non solo di migliorare le proprie condizioni fisiche e/o psicofisiche, ma anche quello di raggiungere la massima espressione della propria personalità attraverso l’esercizio di questa o quella disciplina “favorita” dai risultati delle proprie performances.
L’idea del binomio sport-terapia riteniamo sia sempre vincente e quindi utile un convegno dedicato al binomio Medicina-Sport per un aggiornamento tout-court sugli aspetti del disabile nella società civile e nello sport, la sua integrazione, la medicina al servizio dello sportivo disabile, la dottrina cristiana tra fede e carità, e la donazione degli organi come segno di “continuità” e di reale integrazione. Nella prima giornata interverranno relatori qualificati (medici, psicologi, terapisti, ricercatori, esponenti istituzionali ed altre figure) e particolarmente sensibili alle problematiche che coinvolgono il disabile impegnato nello sport agonistico o amatoriale; la seconda giornata prevede due sessioni: la prima ospiterà alcune associazioni di volontariato rappresentanti le diverse discipline, la seconda ospiterà una tavola rotonda alla quale parteciperanno disabili impegnati ciascuno nella propria disciplina sportiva. Un corpus condiviso dalle massime autorità della Città di Novara, dall’Ordine dei Medici di Novara, e dalla Direzione Generale della Banca Popolare di Novara che generosamente ha messo a disposizione per questo convegno la propria sede istituzionale; oltre al Coni che con la sua presenza sostiene l’iniziativa per il massimo sviluppo dello sport per disabili.

Scarica il programma completo ico-pdf

Iscrizione obbligatoria compilando il seguente modulo word_doc_icon

Print Friendly, PDF & Email
Recent Posts
Contattaci

Scrivi alla segreteria per qualsiasi informazione, ti sarà inviata una mail di risposta non appena possibile. Grazie!

Not readable? Change text. captcha txt