I seguenti comportamenti critici indicano che il bambino potrebbe essere a rischio e tenuto sotto controllo per verificare che il suo sviluppo stia seguendo un percorso normale.

Se il vostro bambino presenta uno di questi comportamenti, vi suggeriamo di contattare il vostro pediatra o la neuropsichiatria della vostra zona di residenza per una valutazione immediata:

  • Dai 6 mesi d’età in poi, non sorride o non mostra espressioni di gioia.
  • Dai 9 mesi in poi, non produce suoni o sorrisi o altre espressioni facciali, in alternanza.
  • A 10 mesi, non risponde quando viene chiamato il suo nome.
  • Raggiunti i 12 mesi, assenza di lallazione.
  • Una volta raggiunti i 12 mesi, non condivide l’alternanza di gesti, quali ad esempio indicare, mostrare, cercare di prendere o salutare.
  • A 16 mesi, non è in grado di produrre parole singole.
  • A 24 mesi d’età non è in grado di produrre frasi di due parole che abbiano un senso compiuto (frasi che non siano imitate o ripetute).
  • Ad una qualsiasi età, presenta una perdita relativa alle abilità linguistiche o sociali, o alla lallazione.
Print Friendly
Contattaci

Scrivi alla segreteria per qualsiasi informazione, ti sarà inviata una mail di risposta non appena possibile. Grazie!

Not readable? Change text. captcha txt