La Bottega del possibile_150x124

 

Il 26 e il 27 Novembre si svolgerà il Seminario dal titolo “Un ‘decalogo’ per i Servizi Diurni Territoriali. Indirizzi e norme a supporto del cambiamento”.

L’iniziativa si inserisce nell’ormai tradizionale filone della disabilità. All’interno di questo, le tematiche affrontate sono state molte: dalla scuola al lavoro, dai servizi diurni a quelli residenziali, dalla famiglia al “dopo di noi”, dalla Vita Indipendente alla Convenzione ONU e all’ICF (Classificazione Internazionale del Funzionamento della Disabilità e della Salute).

A distanza di due anni dal seminario “Centri diurni e disabilità: pensare futuro” abbiamo pensato di ritrovarci per fare il punto della situazione.

Nel frattempo il gruppo di lavoro che aveva preparato il seminario precedente ha continuato ad approfondire le tematiche relative ai Centri Diurni ed ha elaborato un documento complessivo dal titolo “Decalogo sui servizi diurni territoriali”.

Pertanto nel prossimo incontro vorremmo, da un lato, presentare tale documento ed avviare un aperto confronto con la normativa regionale in vigore, dall’altro, verificare a che punto è la situazione nel vasto panorama dei Servizi Diurni Territoriali: cosa e come si è modificato, in quale direzione si sta andando, quali prospettive si vanno delineando.

Proprio al fine di valorizzare il lavoro che si sta facendo, diventa indispensabile favorire la conoscenza e lo scambio di esperienze e di saperi. Il seminario vuole fornire un contributo a questo importante processo evolutivo. Inoltre, nel tentativo di aprire nuovi orizzonti, sono state introdotte altre due tematiche particolarmente significative: la certificazione e la valutazione.

Come gli anni scorsi, si è deciso di considerare i genitori, partecipanti al seminario, come ospiti  (non dovrà cioè essere pagato il contributo previsto per la partecipazione al seminario stesso, ma esclusivamente 10 euro per ogni pranzo).

Ricordiamo inoltre che anche la persona disabile e il suo accompagnatore, sono considerati  anch’essi ospiti e pertanto esonerati dal pagamento della quota di iscrizione (sono richiesti i 10 euro per ogni pranzo).

 

Per il seminario sono stati richiesti i crediti ECM e i crediti per Assistenti Sociali.

CLICCA QUI PER VISIONARE IL PROGRAMMA E LE ISTRUZIONI PER L’ISCRIZIONE

 

Per ogni informazione e aiuto che fossero necessari contattare la segreteria de “La Bottega” al numero 331 1821196 oppure 0121 953377 – Sig.ra Ombretta Geymonat.

Print Friendly
Recent Posts
Contattaci

Scrivi alla segreteria per qualsiasi informazione, ti sarà inviata una mail di risposta non appena possibile. Grazie!

Not readable? Change text. captcha txt
info diritti sull'autismo homedopo di noi_ home page