comunicatoUn incontro di riflessione, studio e approfondimento, in occasione della recente pubblicazione dei libri: Il bambino che parlava con la luce di G.M. Arduino e Dentro l’autismo di R. Faggioli

L’A.N.G.S.A. Piemonte sez. di Torino con grande piacere, segnala quanto segue:

In continuità con gli eventi di formazione organizzati negli anni passati e le esperienze e progettualità in corso, l’Istituto “Balbo” propone un incontro di riflessione, studio e approfondimento, in occasione della recente pubblicazione dei libri: Il bambino che parlava con la luce di G.M. Arduino (Einaudi, 2014), e Dentro l’autismo di R. Faggioli (Franco Angeli, 2014).

“PROMUOVERE UNA CULTURA E UN LINGUAGGIO COMUNI ATTRAVERSO LA CONDIVISIONE DI STORIE DI PERSONE CON AUTISMO”
raccontate dagli Autori: dott. G.M. Arduino e la dott.ssa R. Faggioli, introduce e modera l’evento la sig.ra Benedetta Demartis presidente ANGSA Novara-Vercelli.

I libri:

IL BAMBINO CHE PARLAVA CON LA LUCE di G.M. Arduino (Einaudi, 2014)
«La prima ad accorgersene fu la maestra Lucia. Silvio non amava le stesse cose che amavano i suoi compagni. Silvio amava la luce».
Silvio guarda il mondo racchiuso in un granello di polvere illuminato dal sole. Cecilia lo osserva attraverso l’oscillazione di un nastro. Elia, sommerso da voci, odori, colori e suoni, allunga la falcata in cerca della calma interiore. Matteo non gioca con gli altri bambini, ma conosce le radici quadrate. Un viaggio unico e commovente nelle vite di quattro pazienti autistici profondamente diversi fra loro, seguiti dall’infanzia all’età adulta. I drammi e le fatiche quotidiane delle loro famiglie visti dalla prospettiva di chi, tra dubbi, fallimenti e piccoli grandi successi, cerca di aiutarli.

DENTRO L’AUTISMO di R. Faggioli (Franco Angeli, 2014)
Se le persone affette da autismo con associata Disabilità intellettiva molto spesso non hanno la possibilità di esprimere i loro pensieri, le loro emozioni e le loro paure, le persone con autismo ad alto funzionamento possono invece farlo e grazie alle loro testimonianze possono aiutare a comprendere anche chi non può spiegarsi; da qui l’idea di un libro scritto a quattro mani da una psicologa, Raffaella Faggioli, e da Lorenzo J.S., un suo paziente con Disturbo dello Spettro dell’Autismo con funzionamento intellettivo ai limiti superiori della norma. Nei loro interventi Raffaella e Lorenzo non si limitano a riportare le loro esperienze e le peculiarità dell’essere autistico, descrivendo quelli che a loro avviso sono i relativi vantaggi e svantaggi, ma formulano ipotesi e correlazioni sulle caratteristiche che stanno alla base di un modo di essere che spesso genera incomprensioni e fraintendimenti fra una persona autistica ed il resto dell’umanità.

6 febbraio 2015, ore 16:00
presso: IIS “C. Balbo”, plesso “Lanza”
Via Vercelli, 1
Casale Monferrato (AL)
Aula Magna “Don Milani”
info e iscrizione: lanza@istitutobalbo.gov.it

Print Friendly
Recent Posts
Contattaci

Scrivi alla segreteria per qualsiasi informazione, ti sarà inviata una mail di risposta non appena possibile. Grazie!

Not readable? Change text. captcha txt
Senza titolo-1